Svelate le nuove Durst Rho 1012 e Rho 1030

a cura della Redazione    //    11/04/2013

Durante la fiera di Las Vegas, Isa Sign Expo, Durst ha introdotto due importanti novità in anteprima mondiale: Rho 1012 e 1030. Procedendo con ordine, Rho 1012 è la prima stampante flatbed Uv con goccia di stampa da 12 picolitri della sua classe. Un nuovo livello di definizione, 1000 dpi, unito alla sorprendente produttività di 490 m²/ora! Rho 1012 offre, dunque, la possibilità di rispettare i requisiti di qualità e volumi normalmente riservati all’offset, con l’ulteriore vantaggio della flessibilità nell’uso dei supporti garantita solo dalle macchine da stampa digitali inkjet.

Invece, Rho 1030 è stata presentata come la più veloce flatbed Uv completamente automatica disponibile sul mercato. La produttività massima di questo nuovo colosso Durst è pari a 700 m²/ora, senza alcun compromesso in termini di qualità di stampa. La massima automazione è resa possibile da tavoli di carico e scarico automatici, appositamente progettati per soddisfare le necessita dei grandi centri stampa industriali. Ma non è tutto, infatti, Rho 1030 è disponibile anche in configurazione roll-to-roll o roll-to-sheet per una flessibilità operativa mai vista prima e che non teme alcun paragone!

Se avete recentemente acquistato una Rho 1000, non temete, perché Durst ha già confermato la possibilità di aggiornare la vostra macchina alle versioni Rho 1012 e Rho 1030. Un vantaggio non da poco che salvaguarda il vostro investimento nel lungo periodo e ribadisce l'impegno di Durst nel garantire continuità e massima soddisfazione del cliente.

Michael Lackner, Marketing Manager di Durst, ha commentato in occasione del lancio: “L’introduzione delle nuove Rho rappresenta un’evoluzione naturale di quanto abbiamo appreso dal mercato. Rho 1000 ha dimostrato di essere un sistema di grande formato per elevati volumi di stampa. Le nuove Rho 1012 e 1030 tagliano traguardi applicativi e di automazione inediti, rappresentando ancora una volta una soluzione concreta messa a punto da Durst per rispondere alle esigenze emergenti degli operatori”.

Per maggiori informazioni: Durst

Lascia il tuo commento

Seguici su Facebook, metti
mi piace alla nostra pagina

SFOGLIA ONLINE IL NUOVO
NUMERO DI ITALIA PUBLISHERS

Non rimanere indietro, ricevi in anteprima le ultime notizie
sul mondo del digital printing

RICERCA RAPIDA

inserisci qui la parola chiave
< Torna agli ARTICOLI ∧ Top