Intervista esclusiva ai vertici HP Graphics Solutions Business

a cura della Redazione    //    11/03/2013

Quali sono oggi i numeri della stampa digitale firmata HP? Quali dinamiche influenzeranno la stampa industriale nel prossimo futuro? Lo abbiamo chiesto a Manel Martinez, Emea Graphics Solutions Business Vice President & General Manager, e Arzu Ilhan Babaoglu, Large Format General Manager Graphics Solutions Business Pps Emea (nella foto in alto).

Quali elementi hanno fatto di HP GSB una azienda leader nell’industria grafica?
"HP GSB è stata e continua ad essere per HP una delle business unit di maggior successo e di più forte sviluppo per l’azienda. Basti pensare che HP ha concentrato su HP GSB 1 miliardo di dollari in ricerca e sviluppo da drupa 2004 ad oggi. I risultati sono stati mostrati a drupa 2008 e drupa 2012 con tecnologie nuove, inedite e progettate secondo le esigenze manifestate dai nostri clienti."

"Questo ha innescato un volano di sviluppo ulteriore in tutti i segmenti raggiunti nell’area HP GSB, con risultati concreti e senza precedenti. HP vuole continuare ad essere tra i principali sviluppatori di tecnologie per il settore Graphic Arts e attraverso l’innovazione continuare a guidare, come leader, il processo di trasformazione del mercato dall’analogico al digitale."

HP Designjet L28500 fespa digital 2012

Quali sono oggi le aree di maggiore sviluppo tecnologico di HP GSB?
"Lo sviluppo tecnologico per HP GSB continua ad essere legato, e lo sarà anche nei prossimi anni, alle quattro aree di prodotto principali: HP Designjet, HP Scitex, HP Indigo e HP Inkjet Web Press. Con HP Designjet presidiamo i mercati della stampa tecnica e fotografica, e proseguiremo con gli sviluppi della tecnologia HP Latex per questo segmento e in chiave più industriale. L'insieme dei prodotti HP Scitex è il fulcro della produzione superwide format e flatbed per HP, sia in chiave HP Latex che sia HP Uv-curable dove non abbiamo mai smesso di invesitre e innovare con costanza e dinamismo."

"Di straordinaria importanza sono anche le evoluzioni tecnologiche portate con HP Indigo, attraverso le nuove HP Indigo 10000, 20000 e 30000, all’industria del publishing, del packaging e per la conversione al digitale della stampa flexo, offrendo una flessibilità produttiva unica in tutti gli ambiti. Ultime, ma non meno importanti, le evoluzioni per la stampa industriale a bobina ad alta velocità di HP Inkjet Web Press che accelerano la trasformazione del mercato tradizionale all’inkjet digitale."

Quali sono i numeri di HP, oggi, in termini di pagine stampate in digitale?
"Siamo assolutamente soddisfatti dei risultati raggiunti da HP GSB in termini di pagine stampate su scala globale nell’ultimo periodo: 9 su 10 pagine stampate in digitale a livello globale provengono dal settore Arti Grafiche. I nostri studi interni hanno determinato risultati che parlano di 51,8 trilioni di pagine prodotte nel mercato mondiale con tecnologia HP, di cui il 47,2% è localizzato nel mercato grafico. Solo il  4,6% del complesso è nel settore Home & Office. Nel suo complesso, secondo I nostri dati, parliamo di un mercato il cui valore è di 58,9 miliardi di dollari. Va puntualizzato che HP GSB focalizza la propria attenzione sul segmento Hi-value pages."

HP T410 Color Inkjet Web Press drupa 2012

"La transizione al digitale dei mercati legati alla stampa tradizionale, per quanto lento, incrementa anno su anno. Nel complesso oggi l’1% del marketing collateral è prodotto in digitale. Ampio è anche il margine di crescita nell'industria del packaging, dove ad oggi, solo il 7% delle applicazioni è prodotto con sistemi digitali. Un balzo notevole, ma era già stato previsto, è stato compiuto dall’industria del direct mailing e transazionale dove il 37% è oggi prodotto in digitale. Stiamo investendo fortemente negli strumenti di marketing ideali per spingere al massimo la value proposition della stampa digitale al fine di estendere e raggiungere entro i prossimi 4 anni un numero sempre maggiore di stampatori e nuovi clienti."

"Il valore di HP sta nella capacità di individuare le vie giuste per mostrare ai nostri clienti come è possibile produrre nuove applicazioni per i loro mercati a costi sostenibili. HP ha saputo trasformare il focus dei clienti verso le applicazioni possibili, lo abbiamo provato negli ultimi anni in tutte le fiere a cui abbiamo partecipato e cui parteciperemo anche nel corso del 2013. Senza dubbio avrà una grande rilevanza nel 2013, e in futuro, la capacità di penetrazione dell'offerta tecnologica HP, nei segmenti dell'imballaggio e packaging flessibile, oltre alle soluzioni cartotecniche per il punto vendita."

HP Indigo Digital Supermarket drupa 2012

Quali sviluppi per la tecnologia HP Latex?
"HP sta proseguendo nello sviluppo e ottimizzazione della tecnologia HP Latex. Siamo già al secondo step tecnologico e ce ne saranno altri in un prossimo futuro, ma sempre legati alle reali richieste del mercato. Sin dalla sua introduzione a drupa 2004, HP Latex ha trasformando il mercato e stiamo focalizzando una forte parte di investimento per aiutare i clienti ad incrementare i loro volumi di stampa."

"Potremmo definire il nostro HP Latex come la tecnologia che consente di raggiungere mercati in modo immediato, sostituendo i vecchi processi analogici. Lo abbiamo dimostrato con la tecnologia HP Wallpaper ed estenderemo l’efficacia di HP Latex ancor più nel settore del sign: un mercato in forte crescita nei volumi e nuove applicazioni possibili."

HP Wallpaper a Viscom Italia 2012

"In questo senso, il fornitore di applicazioni, delle tecnologie di stampa e il produttore di materiali devono lavorare assieme, in stretta sinergia, non solo per offrire nuove possibilità applicative ma per raggiungere i migliori standard di mercato. Mi riferisco alla qualità del prodotto, alla sua resistenza, alle certificazioni ambientali e sostenibilità del processo produttivo. Tutti questi elementi sono tenuti in considerazione da HP GSB e non smetteremo di investire in tale direzione."

Che ruolo hanno I fornitori di tecnologia HP?
"HP è alla costante ricerca di partner all’altezza delle aspettative del mercato e che lavorino come integratori di soluzioni piuttosto che come tradizionali rivenditori di tecnologie. La capacità dei nostri partner deve essere quella di sapersi trasformare in “one-stop-shop solutions providers”.

"Sono un esempio in tal senso le installazioni HP Scitex con tecnologia HP Latex avvenute presso importanti clienti in Italia che hanno puntato alla produzione di carta da parati. La loro focalizzazione non è stata solo sulla estensione dell’area di stampa verso l’HP Latex, ma nella conversione del loro showroom verso le possibili applicazioni a valore aggiunto. Il prodotto è sempre lo stesso, ma le possibilità di installazione sono cambiate grazie ad HP Latex si entra in nuovi ambiti, dove le certificazioni sono stringenti oppure dove un progetto di design personalizzato è un must."

Quali evoluzionoi per HP Scitex?
"Le macchine da stampa inkjet industriali HP Scitex hanno raggiunto un grande successo in Europa, e anche in Italia, con importanti installazioni soprattutto all’interno di serigrafie convertite al digitale. Nel caso delle aziende di piccole e medie dimensioni, i sistemi HP Scitex FB500 e FB700 hanno offerto una maggiore versatilità rispetto al passato. Nei segmenti di fascia alta, con HP Scitex FB7500 e con HP Scitex FB7600, abbiamo dimostrato che i nostri clienti sin dalla prima installazione hanno incrementato i volumi di stampa on-demand di display e segnaletica per il punto vendita."

HP Sign & Display drupa 2012

"Continueremo quindi il percorso di sviluppo e spinta tecnologica nell’hi-end signage.  Allo stesso modo, i nostri clienti hanno evidenziato alcune nuove esigenze che vedranno un adeguamento della nostra tecnologia flatbed Uv per una maggiore penetrazione nel settore della cartellonistica al fine di offrire migliori sviluppi e costi di stampa più vantaggiosi. Il mercato richiede maggiore flessibilità tecnologica nel pieno rispetto dell’affidabilità comprovata dei sistemi HP Scitex. Infine, l’industria del packaging, anche di alta gamma, rappresenta per HP Scitex una sfida e il “next big market” dove le evoluzioni non mancheranno. Sarà il mercato ad indicarci quale tecnologia sarà davvero neccessaria. Abbiamo inoltre dimostrato, anche alla recente drupa, che HP non ha mai smesso di investire nel segmento superwide format dove ci sono margini di crescita per un prossimo futuro."

Per maggiori informazioni: HP

Lascia il tuo commento

Seguici su Facebook, metti
mi piace alla nostra pagina

SFOGLIA ONLINE IL NUOVO
NUMERO DI ITALIA PUBLISHERS

Non rimanere indietro, ricevi in anteprima le ultime notizie
sul mondo del digital printing

RICERCA RAPIDA

inserisci qui la parola chiave
< Torna agli ARTICOLI ∧ Top