IP Survey - Epson: “Ottimismo e innovazione”

a cura della Redazione    //    01/03/2013

INTERVISTA ESCLUSIVA A RENATO SANGALLI, BUSINESS MANAGER PROGRAPHICS DI EPSON ITALIA.

Si è concluso un 2012, sicuramente non facile per il panorama economico in generale e in particolare per l'industria grafica: può tracciare un vostro breve bilancio dell'anno passato?
Devo premettere che l’anno fiscale di Epson non coincide con quello di calendario, quindi per noi questa è una tappa intermedia  molto importante perché siamo in hot season  del cammino che finirà il 31 marzo prossimo.
Complessivamente, dall’inizio dell’anno fiscale a oggi, abbiamo registrato un andamento in crescita e in positivo rispetto all’anno precedente
.”

La scelta di lanciare in primavera una serie di nuovi prodotti legati principalmente all’ambito signage, che stanno ottenendo un notevole successo, e di entrare da protagonisti in settori più “commerciali”, ci ha permesso di ottenere un complessivo risultato positivo nell’ambito del comparto del grande formato dove siamo stati presenti.”

In questa fase in cui è difficile raggiungere i budget, le strategie che avete intenzione di adottare per incrementare le vendite saranno concentrate sul lancio di nuovi prodotti, sull'offerta di nuovi servizi o sul rafforzamento della forza vendita?
Con il nuovo anno, Epson si concentrerà principalmente sul rafforzamento della gamma e sul lancio di nuovi prodotti, approcciando anche nuovi mercati dove in precedenza non ricoprivamo un ruolo attivo. Già in questi mesi abbiamo cominciato a muovere i primi passi in settori più legati alle attività commerciali, presentando la nuova gamma di SureColor serie S, dedicata al mondo signage e della cartellonistica per esterno, l’innovativo minilab Epson SureLab SL-D3000 che si indirizza ai fotolaboratori per la stampa professionale fotografica e, nel più recente passato, introducendo la fortunata gamma SurePress per la stampa industriale digitale di etichette."

"Questa prospettiva di crescita sarà inoltre supportata da una migliore organizzazione e da un maggior coinvolgimento del canale commerciale. Infatti, evolvendoci verso nuovi settori di applicazione, più specializzati e verticali, si rivela necessario aumentare la forza di vendita interna e di canale per una miglior presenza sul mercato e presso i clienti
.”

Con il 2012 si è chiuso anche l'anno di drupa, che lascia il posto a un 2013 dove il mercato grafico italiano si darà appuntamento a Grafitalia: quali gli obiettivi raggiunti sull'onda di drupa e quali i traguardi che vi siete posti per il prossimo periodo?
Drupa è da sempre una vetrina irrinunciabile per tutti gli operatori legati al mondo della grafica e per noi si è rivelata una grossa opportunità per presentare le nuove macchine dedicate al mondo signage: abbiamo infatti esposto i nuovi modelli SureColor SC-S50600 e il top di gamma SC-S70600, che presenta la novità dei due nuovi colori metallico dedicato e bianco coprente, e la nuova serie di stampanti Epson SureColor serie T, dispositivi a 4 colori sviluppati per rispondere alle esigenze degli utenti professionali, che operano nei segmenti CAD, GIS e POS.”

Drupa ci ha permesso di dare risalto ai nuovi prodotti inseriti in gamma, che stiamo commercializzando proprio in questi ultimi mesi: una hot season che sta dando ottimi risultati. Durante l’evento, gli utenti hanno potuto conoscere e provare l’innovazione e la varietà di questi nuovi modelli, che incorporano caratteristiche e tecnologie di ultima generazione e garantiscono elevati livelli di prestazione. Per ciò che concerne GrafItalia, dal momento che si tratta di un evento legato principalmente alla grafica tradizionale e si colloca nel nuovo anno fiscale, sarà tema dei prossimi mesi..”

Quale sarà il vostro “motto” con cui vi proporrete ai clienti per affrontare il 2013 con ottimismo?
Epson si mette in gioco aggiungendo valore e diversificazione al mondo della stampa digitale. Crede nell’ottimismo e nella spinta all’innovazione e per questo entra in settori nuovi e crea nuove opportunità di business sia per le aziende che la rappresentano sul territorio sia (anzi, soprattutto) per soddisfare il cliente finale, che crede nell’affidabilità e qualità dei prodotti Epson.”

< CLICCA QUI PER TORNARE ALLA PAGINA DELLE INTERVISTE

Lascia il tuo commento

Seguici su Facebook, metti
mi piace alla nostra pagina

SFOGLIA ONLINE IL NUOVO
NUMERO DI ITALIA PUBLISHERS

Non rimanere indietro, ricevi in anteprima le ultime notizie
sul mondo del digital printing

RICERCA RAPIDA

inserisci qui la parola chiave
< Torna agli ARTICOLI ∧ Top