Uv-Led e goccia raffinata: le tecnologie industriali Durst a Viscom Italia

a cura della Redazione    //    26/10/2012

Alla recente edizione del Viscom Italia Durst ha nuovamente conquistato i professionisti della stampa inkjet industriale, mostrando in anteprima nazionale le sue rivoluzionarie Durst Rho P10 200 e Rho P10 320R, affiancate dalla  nuova Durst Omega 2. Tecnologia di stampa con goccia da 10 picolitri per la famiglia Rho P10 e l'esordio dell'Uv-Led sull'entry level Omega 2... Scopri tutto!

Le nuove tecnologie del produttore altoatesino Durst, sono state mostrate al pubblico del Viscom Italia ad inizio ottobre all'interno di uno spazio espositvo dal design originale ispirato al concetto “Durst reinventa la goccia”. Il successo della gamma Durst Rho P10 200 dopo l'installazione da record in casa Pixartprinting è stato ulteriormente coronato anche dalla vendita in fiera di due modelli acquistati rispettivamente dall’azienda Topcolor di Buccinasco e da New Lab di Brescia (per un totale di 18 unità Rho P10 vendute in Italia dal lancio europeo a Drupa 2012!). Interesse è stato registrato anche dagli stampatori specializzati in applicazioni industriali speciali su supporti termosensibili, grazie all'introduzione del sistema di polimerizzazione Uv-Led sull'entry level Durst Omega 2, evoluzione del modello Omega 1 introdotto nel 2011.

A commentare il successo della famiglia Rho P10 e della nuova Omega 2 al Viscom Italia è Alberto Bassanello, Direttore Vendite Italia di Durst: “Nonostante il calo generale del numero di espositori e di visitatori, anche quest’anno la 3 giorni milanese è stata per noi fonte di grandi soddisfazioni. Ciò grazie all’avanguardia tecnologica e alla qualità delle soluzioni proposte da Durst. I visitatori del nostro stand hanno avuto l’opportunità di vedere in azione le nostre macchine di ultima generazione e di constatarne la qualità offset unita alla produttività più elevata del settore. Molto apprezzata anche la stabilità e l’affidabilità dei sistemi Durst che si traduce in una vera e propria garanzia anche per l’usato. Su questo fronte, l’iniziativa ‘Usato, ma Durst‘ ha raccolto numerosi consensi. Una grande opportunità per acquistare la qualità Durst assicurata da macchine sì usate, ma completamente rigenerate e sottoposte a severi controlli, tutte garantite al 100% dall’affidabilità che da sempre contraddistingue il nostro marchio. Nonostante il nostro personale successo, non possiamo non sottolineare i grandi spazi vuoti nei due padiglioni che rendono ovviamente il tutto meno interessante per i visitatori, ma anche per noi espositori. Penso che il format di questa manifestazione necessiti di un rinnovamento strutturale! E siamo naturalmente disponibili a collaborare con l’ente organizzatore per dare nuova linfa a Viscom."

Cogliamo l'occasione per segnalarvi e invitare alla lettura dell'articolo di approfondimento sulla tecnologia Durst Rho P10 pubblicato sul numero di Italia Publishers di Ottobre:

Lascia il tuo commento

Seguici su Facebook, metti
mi piace alla nostra pagina

SFOGLIA ONLINE IL NUOVO
NUMERO DI ITALIA PUBLISHERS

Non rimanere indietro, ricevi in anteprima le ultime notizie
sul mondo del digital printing

RICERCA RAPIDA

inserisci qui la parola chiave
< Torna agli ARTICOLI ∧ Top