Vitrum 2011 - XVII edizione: successo tra eventi e stampa inkjet

a cura della Redazione    //    21/11/2011

Nella settimana conclusiva del mese di ottobre e precedente alla tanto attesa settimana del Viscom Italia, si è svolta con discreto successo a Milano, nei padiglioni di Rho-Pero, la XVII edizione de Vitrum. Stiamo parlando del “Salone Internazionale specializzato delle macchine, attrezzature ed impianti del vetro piano e cavo; del vetro e dei prodotti trasformati per l’industria”.

La kermesse Vitrum, che si svolge ogni due anni, ha richiamato anche in questa occasione importanti operatori del settore da tutto il mondo e si è affermata nuovamente come punto di riferimento indiscusso, riuscendo ad affiancare alla tradizione vetraria italiana la presentazione di tecniche e tecnologie d’avanguardia.

Ben 26.727 metri quadrati sono stati allestiti con tecnologie e soluzioni proposte da 482 espositori provenienti da 26 paesi differenti. La fiera ha registrato un incremento prossimo al 6% del numero di espositori esteri rispetto alla passata edizione che hanno comportato un’estensione dell’area espositiva dell’1,34% sul 2009. L’edizione del 2011 ha visito circa il 70% dell’area espositiva occupata dalle grandi novità Made in Italy, proposte da 251 espositori provenienti da tutt’Italia.

Temi portanti dell’evento, sicuramente l’innovazione tecnologica e le relative applicazioni studiate dalle aziende del settore per i comparti industriali, edilizia e home decoration e per l’arredamento. Particolare focalizzazione e innovazione è stata dimostrata dalle aziende operanti nello sfruttamento dell’energia solare. Un’intera area è stata dedicata al vetro da tavola, bottiglie e vetri speciali; uno spazio che è stato denominato per l’occasione Vitrum Hollow Glass. A richiamare anche l’attenzione lo speciale Vitrum Gourmet Festival, appuntamento speciale legato all’alta cucina italiana che ha affiancato l’arte della lavorazione del vetro con l’arte culinaria, tutto rigorosamente Made in Italy.

La redazione ha partecipato al Vitrum per scoprire e toccar con mano applicazioni stampate e vedere all’opera le novità presentate dai principali attori e produttori di tecnologie per la decorazione e stampa su vetro. Tra le aziende più interessanti per i nostri lettori, abbiamo visto in azione la nuova Durst Rho 800 IS del produttore altoatesino Durst, la speciale GlassJet dell’israeliana DIP Tech, le soluzioni firmate scmGroup per la finitura superficiale e i dispositivi di laminazione HOAF oltre al sistema di cottura della tedesca Tesoma...

Continuate a seguirci, perché di queste e altre interessanti soluzioni vi riparleremo presto!

Per ulteriori informazioni: Vitrum

Lascia il tuo commento

Seguici su Facebook, metti
mi piace alla nostra pagina

SFOGLIA ONLINE IL NUOVO
NUMERO DI ITALIA PUBLISHERS

Non rimanere indietro, ricevi in anteprima le ultime notizie
sul mondo del digital printing

RICERCA RAPIDA

inserisci qui la parola chiave
< Torna agli ARTICOLI ∧ Top