La prima volta di Ricoh a FESPA

a cura della Redazione    //    27/01/2016

Debutto a FESPA Digital per la multinazionale giapponese, che si presenterà carica dell’entusiasmo della “prima volta”, ma già da autorevole rappresentante del mercato del display graphics e con un portfolio prodotti che si distingue per ricerca e innovazione.

Protagonista dello stand sarà la nuovissima piattaforma multifunzione di grande formato MP CW2201SP, sviluppata per applicazioni AEC/CAD e disponibile in versione printer e scanner. Ideale per realizzare applicazioni indoor e outdoor su carta bianca, carta fotografica e blueback, il sistema utilizza la tecnologia Liquid Gel di Ricoh con inks a pigmento, che garantisce stampe di qualità che si asciugano rapidamente e sono resistenti alla luce del sole e all’acqua.


La nuova piattaforma multifunzione MP CW2201SP per applicazioni AEC/CAD che sfrutta la tecnologia Liquid Gel di Ricoh

Accanto a questa, Ricoh porterà le note stampanti Ricoh Pro L4100 e Ricoh Pro C7100X. La prima è un serie di stampanti latex roll-to-roll che si presta particolarmente alla decorazione d’interni grazie al basso livello di emissioni VOC. E’ disponibile nei formati 130 e 160 cm, con configurazione fino a 7 colori, monta teste di stampa Gen5 a goccia variabile e stampa su PVC, carta e tessuti. Per questa serie Ricoh ha sviluppato i nuovi inchiostri latex AR, altra novità di FESPA: sono caratterizzati da un processo di asciugatura rapida, che permette di svolgere subito altre attività, la laminazione ad esempio, e velocizzare la produzione e richiedono basse temperature per il fissaggio del colore, caratteristica che li rende ideali per l’utilizzo su materiali leggeri e sensibili al calore, tra i quali pellicole, materiali rivestiti, PET, tarpaulin e vinile trasparente. Sono disponibili in CMYK, arancio e verde e, ulteriore plus, sono stati sviluppati in ottica green e hanno conseguito la certificazione Greenguard Gold da parte dell’ente UL Environment per le basse emissioni chimiche. Sono stati testati con massima soddisfazione dall’azienda olandese Multicopy Lansingerland.


Qui sopra la stampante Ricoh Pro L4100, roll-to-roll wide format per la stampa su PVC, carta e tessuti

Infine la piattaforma Ricoh Pro C7100X, una stampante a foglio con quinta stazione colore per la stampa del bianco e del trasparente, con una velocità che, a seconda dello spessore della carta, varia da 65 a 80 ppm e una qualità delle immagini pari a 1.200 x 4.800 dpi.

Graham Moore, Business Development Director di Ricoh Europe, dice: “Ricoh Pro L4100 e Pro C7100X sono state progettate per questo mercato in forte crescita. Un numero sempre maggiore di aziende sceglie Ricoh per ampliare il proprio parco macchine con soluzioni innovative, affidabili e dal giusto rapporto qualità/prezzo. Queste soluzioni sono ideali sia per le imprese che decidono di entrare nel mercato del sign & display sia per quelle che sono già presenti in questo settore e hanno necessità di aggiungere nuovo valore alla propria offerta”.

www.ricoh.it

Lascia il tuo commento

Seguici su Facebook, metti
mi piace alla nostra pagina

SFOGLIA ONLINE IL NUOVO
NUMERO DI ITALIA PUBLISHERS

Non rimanere indietro, ricevi in anteprima le ultime notizie
sul mondo del digital printing

RICERCA RAPIDA

inserisci qui la parola chiave
< Torna agli ARTICOLI ∧ Top