Eteree atmosfere orientali per il calendario 2016 firmato Epson

a cura della Redazione    //    02/12/2015

Il 30 novembre scorso, presso la suggestiva Sala delle Colonne del Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci di Milano, Epson Italia ha presentato, come di consueto, il nuovo calendario per il prossimo anno.



Realizzato con 12 scatti di Francesco Radino, uno dei fotografi più rappresentativi del panorama contemporaneo, “Aure D’Oriente – Diario di viaggio di un occidentale nello Shimane di fine millennio”, questo il titolo del calendario, è il racconto per immagini del viaggio del fotografo nella provincia di Shimane, in Giappone, condotto, traendo ispirazione dal lavoro letterario del giornalista Lafcadio Hearn, alla scoperta di Horai o Shinkiro che significa: Miraggio – la visione dell’intangibile.


Francesco Radino, autore dei 12 scatti del calendario Epson 2016, davanti a una delle fotografie

Immagini in bianco e nero, valorizzate dalla tecnologia di stampa e dagli inks Epson, che hanno favorito un perfetto equilibrio fra neri, grigi e mezzi toni, che rappresentano un mondo antico ma presente, l’atmosfera un poco evanescente dei luoghi svuotati in cui resta sempre vivo e sospeso a mezz’aria lo spirito di chi li ha abitati. La scelta di questa collezione di scatti racconta anche il desiderio di Epson di rendere omaggio alla terra da cui trae le proprie origini, il Giappone.

Alla presentazione erano presenti il management Epson al completo, guidato da Massimo Pizzocri, AD dell’azienda, e l’autore delle fotografie Francesco Radino che, dopo la consegna dei calendari, si è reso disponibile per l’autenticazione con autografo delle copie a tiratura limitata. Un oggetto prestigioso, dunque, dal design minimalista, realizzato con la stampante Espon Stylus Pro 7890 su carta Enhanced Matte Paper. Questa tecnologia è stata sviluppata proprio per le esigenze della stampa fotografica e delle riproduzioni artistiche, perciò garantisce stampe di qualità eccellente, nitide e con un’elevatissima qualità del colore, senza rinunciare alla produttività (lavora a una velocità fino a 40m²/ora). La sinergia con gli inks UltraChrome K3 Vivid Magenta, che presentano una gamma più estesa di toni di grigio naturale e tre densità di nero, ha contribuito all’eccellente resa del bianco e nero.


Massimo Pizzocri, AD di Espon Italia, posa davanti allo scatto della pagina di Febbraio

Questo è il sedicesimo calendario d’autore prodotto da Epson che, dal 2001, ha dato un grande contributo alla fotografia italiana, con più di 9.600 fotografie originali, prodotte con tecnologie proprietarie, di autorevoli nomi del panorama artistico italiano contemporaneo: Giorgio Lotti, Franco Fontana, Mario De Biasi, Giovanni Gastel, Mimmo Jodice, Ferdinando Scianna, Gian Paolo Barbieri, Gianni Berengo Gardin, Massimo Vitali, Vittorio Storaro, Gabriele Basilico, Maurizio Galimberti, Stefano Unterthiner, Luca Campigotto e Renato Marcialis.

www.epson.it

Lascia il tuo commento

Seguici su Facebook, metti
mi piace alla nostra pagina

SFOGLIA ONLINE IL NUOVO
NUMERO DI ITALIA PUBLISHERS

Non rimanere indietro, ricevi in anteprima le ultime notizie
sul mondo del digital printing

RICERCA RAPIDA

inserisci qui la parola chiave
< Torna agli ARTICOLI ∧ Top