IP Survey - Konica Minolta è concentrata sul cliente

a cura della Redazione    //    28/01/2013

INTERVISTA ESCLUSIVA A ALBERTO STEFFENINI, MARKETING OPERATIONS MANAGER DI KONICA MINOLTA ITALIA.

Si è chiuso un 2012, sicuramente non facile per il panorama economico in generale e in particolare per l'industria grafica: può tracciare un vostro breve bilancio dell'anno passato?
"Il 2012 è stato inizialmente caratterizzato da drupa. L’attesa di tutti i professionisti della stampa verso questo evento di rilevanza internazionale ha come sempre avuto impatto sui trend di vendita. Indubbiamente le conseguenze della crisi hanno poi portato ad un ristagno del mercato, dovuto principalmente alla difficoltà di accesso agli strumenti finanziari da parte di molti clienti. Tuttavia, la completezza dell’offerta di Konica Minolta ha permesso di contenere gli effetti negativi di questa tendenza."

In questa fase in cui è difficile raggiungere i budget, le strategie che avete intenzione di adottare per incrementare le vendite saranno concentrate sul lancio di nuovi prodotti, sull'offerta di nuovi servizi o sul rafforzamento della forza vendita?
"La strategia di Konica Minolta utilizza tutte le leve citate. Sicuramente nel prossimo futuro nuovi prodotti arricchiranno l’offerta di Konica Minolta, che sarà completata con lo sviluppo di nuovi servizi orientati alle aziende e volti in particolar modo ad ottimizzarne le risorse ottenendo significativi benefici in termini sia economici sia di efficienza. Tutto questo però passa anche attraverso un rafforzamento della forza vendita, sia diretta che indiretta, per poter portare efficacemente sul mercato le novità di servizi e di tecnologia."

Con il 2012 si è concluso anche l'anno di drupa, che lascia il posto a un 2013 dove il mercato grafico italiano si darà appuntamento a Grafitalia: quali gli obiettivi raggiunti sull'onda di drupa e quali i traguardi che vi siete posti per il prossimo periodo?
“Drupa 2012 ha ulteriormente confermato al pubblico la presenza di Konica Minolta come brand leader nel mercato dei sistemi di produzione digitale. Questo risultato è stato raggiunto grazie alla gamma e all’offerta attuale e attraverso le diverse collaborazioni e partnership con altre aziende, che hanno mostrato la capacità di Konica Minolta di risolvere tutte le esigenze di lavorazione dei professionisti della Stampa.”

“Drupa ha sopratutto dato visibilità di quello che succederà nei prossimi quattro anni, con lo sviluppo e l’introduzione sul mercato di tecnologie innovative che Konica Minolta sta sviluppando. In questo senso Konica Minolta si è dimostrata l’azienda più proiettata al futuro.”

Quale sarà il vostro “motto” con cui vi proporrete ai clienti per affrontare il 2013 con ottimismo?
“Al di là degli slogan, che lasciano sempre il tempo che trovano, preferiamo concentrarci con concretezza sui nostri clienti. Konica Minolta sviluppa tecnologia innovativa ed affidabile, ed è dotata di competenza e professionalità. Queste sono le componenti che mettiamo in campo tutti i giorni, e queste sono le doti che ci contraddistinguono e che ci vengono riconosciute dai clienti. In un periodo come quello attuale, dove diventa sempre più rischioso per le Aziende fare investimenti sbagliati, Konica Minolta vuole essere la garanzia di successo per i clienti.”

< CLICCA QUI PER TORNARE ALLA PAGINA DELLE INTERVISTE

Lascia il tuo commento

Seguici su Facebook, metti
mi piace alla nostra pagina

SFOGLIA ONLINE IL NUOVO
NUMERO DI ITALIA PUBLISHERS

Non rimanere indietro, ricevi in anteprima le ultime notizie
sul mondo del digital printing

RICERCA RAPIDA

inserisci qui la parola chiave
< Torna agli ARTICOLI ∧ Top