Valiani: 40 anni dI innovazione e successi, il taglio Made in italy è passepartout

a cura della Redazione    //    27/06/2014

40 anni storia e costanti investimenti in sviluppo tecnologico, un brevetto unico al mondo e grandi successi globali, fanno oggi di Valiani una delle aziende Italiane più innovative e concrete nell’industria del finishing di grande e piccolo formato. La storia del costruttore toscano (con sede a Certaldo, in provincia di Firenze) parla di importanti successi nel mercato dell’arte, cornici per quadri e del museale, raggiunti grazie a sistemi di taglio di passepartout per cornici estremamente precisi e affidabili, evoluti nel corso degli anni in piattaforme sempre più automatizzate e computerizzate.

Dal 2007 con la presentazione del brevetto internazionale “Utensili Intercambiabili” e la successiva introduzione del “MatStylus” per il disegno tecnico, la progettazione e la segnaletica, Valiani ha aperto a nuovi mercati grazie a dispositivi affidabili e sicuri. Piattaforme completate ulteriormente dall’arrivo del software con libreria di disegni parametrici “M3 Packaging Creator” ideali per il settore cartotecnico e del packaging.

Ogni sistema e soluzione Valiani, in particolare l’ultima nata Mat Pro Ultra V, è costruita sulla base delle esperienze e delle richieste maturate da rapporti diretti e trasparenti con migliaia di clienti nel mondo. Lo storico costruttore, dall’ingresso in azienda di Nico Valiani (figlio del fondatore Franco Valiani) e grazie al costante impegno di ottimi collaboratori, tra cui Luca Bartalini (Product manager di Valiani dal 2006), ha già conquistato importanti risultati nel mercato italiano nel mondo del sign&display e guarda oggi con grande fiducia al proprio futuro forte di un network globale.

nico valiani managing director di valiani srl

Quali valori contraddistinguono valiani oggi sul mercato mondiale?
"Siamo una azienda familiare orientata alla massima soddisfazione del cliente a cui garantiamo prodotti di valore e la nostra professionalità. Valiani è riconosciuta a livello globale per la qualità della soluzione tecnologica e per la sua innovazione che è strettamente legata alla costante Ricerca&Sviluppo finalizzata alla creazione di nuove applicazioni. Un sistema di finitura che è sempre aggiornabile nel tempo, dando ancor più valore all’investimento iniziale. Tutto questo grazie al brevetto del 2007 – Utensili Intercambiabili – ideato da Franco Valiani e tutt’oggi alla base del nostro successo".

Quali caratteristiche rendono unici i sistemi di finitura valiani?
"Tutti i tavoli con plotter da taglio Valiani sono affidabili e robusti, offrono uno straordinario rapporto tra le performance, la qualità operativa e il prezzo, non è un caso che sia proprio il mercato internazionale a definirli “strong entry level but affortable”. Il piano di lavoro è compatto e funzionale ai piccoli lotti di produzione ma è stato studiato per adattarsi a qualsiasi reparto produttivo permettendone l’impiego in moltissimi mercati. Fondamentale è anche l’abbinamento del piano aspirato con il bloccaggio a squadra, con battuta XY e punto zero di riferimento facile da individuare. Ultimo ma non meno importante il fattore “Versatilità”: grazie alla presenza di 9 utensili intercambiabili il nostro tavolo è universale e multifunzionale per benefici certi dal primo minuto e negli anni a venire."

Oltre 40 anni di storia: quali sono stati i vostri maggiori successi?
"Abbiamo iniziato nel settore museale e artistico grazie al taglio del passepartout, toccando negli Anni ’80/’90 il settore fotografico e dei fotolaboratori. Dal 2007 con il nostro brevetto abbiamo raggiunto il settore del packaging e del sign & display dove siamo tutt’ora fortemente impegnati. Tutt’oggi i sistemi Valiani sono la prima scelta dei responsabili della sicurezza e dell’esposizione di capolavori di valore inestimabile: Il Louvre ed il Musée D’Orsay a Parigi, la Casa Bianca e la Public Library di New York. Anche il museo dell’Hermitage di San Pietroburgo utilizza i nostri prodotti per la loro qualità e precisione".

Come è strutturato il network mondiale Valiani?
"In Italia operiamo con vendita diretta e rete di distributori. A livello mondiale operiamo in 65 paesi e abbiamo un network di rivenditori che si occupa di vendita e assistenza".

valiani products

Le “piccole” serie vogliono Mat Pro Ultra V
Mat Pro Ultra V è stata accuratamente progettata e prodotta da Valiani per offrire una piattaforma di finitura moderna disponibile in tre varianti con piano multifunzione computerizzato da 600x800 mm, 1200x800 mm e 1000x1500 mm, per piccole/medie serie e mock-up nel settore della grafica e segnaletica, cartotecnica e imballaggio. La Valiani MatPro Ultra V grazie alla testa con attacco magnetico degli utensili brevettato, permette un accurato taglio lineare o a V (45˚), mezzo-taglio e cordonatura di supporti fino a 5 mm di spessore.

Non solo, grazie al sistema ottico integrato Mat Pro Ultra V e con il software opzionale OptiCrop rileva in automatico i crocini di taglio, assicurando precisione e massima autonomia nella finitura di materiali flessibili, rigidi e strutturali. Il tavolo ha una struttura robusta in alluminio. Il sistema di movimentazione è composto da motori di alta precisione, mentre le unità lineari sono cuscinetti in acciaio e movimentati tramite cinghia. La testa opera ad alta velocità, ed i prodotti da tagliare sono saldamente trattenuti sul piano di lavoro da un sistema di aspirazione a quattro aree indipendenti con switch manuali.

Leggi l'articolo completo sul numero di Maggio di Italia Publishers magazine, disponibile gratuitamente dall'edicola digitale in versione sfogliabile digitale.

Per maggiori informazioni:
info (at) valiani.com
www.valiani.com
www.flatbed-plotter.com

guarda il video

Scopri attraverso questo filmato ufficiale la nuova Valiani Mat Pro Ultra V e i vantaggi del sistema brevettato Utensili Intercambiabili.

Lascia il tuo commento

Seguici su Facebook, metti
mi piace alla nostra pagina

SFOGLIA ONLINE IL NUOVO
NUMERO DI ITALIA PUBLISHERS

Non rimanere indietro, ricevi in anteprima le ultime notizie
sul mondo del digital printing

RICERCA RAPIDA

inserisci qui la parola chiave
< Torna agli ARTICOLI ∧ Top