Compatta ma produttiva l'entry level EFI H1625 Led ha esordito in Europa a Fespa Digital

a cura della Redazione    //    30/05/2014

Sorprendentemente contenuta nel prezzo, in rapporto alle performance di stampa, la nuova Efi H1625 Led è la prima soluzione full-led entry level di EFI e destinata ad una moltitudine di operatori, service e stampatori tradizionali di piccole e medie dimensioni. Una soluzione che ha molto da offrire, a partire dalle lampade Uv-Led di cui è dotata, che consumano l’82% di energia in meno rispetto alle lampade Uv tradizionali ai vapori di mercurio (test condotti dall’ente Fogra); la loro temperatura operativa grazie ai Led è nettamente inferiore al passato, anche la durata è nettamente superiore alle lampade tradizionali e la rapidità di polimerizzazione eccezionale che non deforma i materiali sensibili al calore.

La nuova EFI H1625 Led è la soluzione Uv-led entry level introdotta dallo storico player in Europa durante Fespa Digital, dopo l’anteprima alla ISA negli USA, dotata di 1,65 m di larghezza di stampa e di quadricromia con bianco. La qualità di stampa è garantita dalla tecnologia con goccia variabile a 8 dimensioni grayscale, la stampa è passaggio singlo, e la versatilità è data sia dalla possibilità di stampa multilayer con bianco e dalla capacità di gestire materiali rigidi e flessibili.

Efi ha fornito indicazioni precise rispetto alla stampa grayscale e alla produttività che è possibile raggiungere con H1625 Led, fugando da subito qualsiasi dubbio, segnaliamo che a 300 x 300 dpi si produce a 8 livelli di scala di grigio, a 600 x 600 dpi e 900 x 900 dpi a 4 e 8 levelli di grigio. Infine a 1200 x 600 dpi è consigliato utilizzare gli 8 livelli di grigio per la massima qualità e sfumature perfette.

Se vi state chiedendo che picchi di produttività è possibile raggiungere su una soluzione entry-level con lampade Led, in fiera Efi ha dimostrato che nelle due modalità di stampa ad alta qualità (ultra e high) si va da poco più di 7 m²/ora a più di 12 m²/ora, mentre con risoluzione intermedia, in funzione del materiale si va da 23 a più di 42 m²/ora. Valori che fanno riferimento alla stampa in quadricromia con tecnologia in scala di grigio. Qualora -considerando anche la natura entry level del sistema- Utilizzando il bianco la velocità dimezza rispetto alla stampa in quadricromia, ma la qualità del risultato finale è davvero notevole come abbiamo avuto modo di apprezzare in fiera da vicino.

La capacità di carico è interessante ed è superiore ai 45 kg, mentre lo spessore di stampa massimo è di poco superiore ai 5 cm. La gestione di materiali in bobina è sicura e ponderata in base alla produttività e alla luce di stampa di 16,5 m: è possibile caricare infatti bobine da circa 23 cm di diametro massimo.

Efi non lascia nulla al caso e la soluzione include l'ultima versione disponibile del Rip Efi Fiery Xf. Qual'ora disponiate di soluzioni gestionali e workflow basato su JDF, non avrete alcuna difficoltà a introdurre nel flusso di lavoro la nuova H1625 Led di Efi.

Per maggiori informazioni: EFI

Lascia il tuo commento

Seguici su Facebook, metti
mi piace alla nostra pagina

SFOGLIA ONLINE IL NUOVO
NUMERO DI ITALIA PUBLISHERS

Non rimanere indietro, ricevi in anteprima le ultime notizie
sul mondo del digital printing

RICERCA RAPIDA

inserisci qui la parola chiave
< Torna agli ARTICOLI ∧ Top