Fespa Digital 2014: un vero tuffo tra le novità dalla fiera dell'anno!

a cura della Redazione    //    23/05/2014

Fespa Digital è tornata a Monaco di Baviera, aperta lo scorso 20 maggio la fiera si concluderà oggi alle ore 18.00. La seconda edizione teutonica si è rivelata ben più interessante della Fespa London dello scorso anno, con una grande affluenza di pubblico internazionale arrivato per scoprire le oltre 50 novità di prodotto presenti nei 4 padiglioni. Importante il carico di novità e soluzioni inedite per la stampa di grande formato, flatbed e superwide format, anche nel settore finishing e software per la produzione digitale e tessile digitale. Difficile, infatti, trovare uno stand senza un nuovo prodotto o un aggiornamento tecnologico sulle attrezzature e consumabili in esposizione.

Agfa ha mostrato le nuove superwide format della serie Anapurna "i" da 2 e 3,2 metri accanto alla rinnovata Jeti Titan HS tutte coordinate attraverso il nuovo e performante workflow Sign&Display Asanti. HP ha portato a Fespa Digital le nuove HP Latex 300 e reso disponibile il nuovo kit per la stampa su materiali microforati e tessuti senza liner per HP Latex 3000. Sistemi affiancati dalla HP Scitex 10000 e dalla più compatta e rivista FB500. Sempre in fiera anche le velocissime rtr HP Designjet Z6800 e Z6600.

L'italiana Valiani ha scelto la fiera tedesca per esaltare le qualità del suo compatto sistema di finitura multifunzione Mat Pro Ultra V che dopo l'esoridio dello scorso anno ha stupito i visitatori del Fespa Digital con uno stand ricco di piccole serie perfettamente rifinite. Impossibile non notare nel padiglione A1 il carico di applicazioni e creatività Made in Italy firmate da Smartcolor con le nuove soluzioni SmartFlat R-160 xf. L'azienda ha infatti posto l'accento sulla costante innovazione, robustezza e affinamento della serie SmartFlat che può essere dotata di ben 5 set d'inchiostri differenti UltraGrip2+, Ultra UvLed 2, Ultra Latex 2, UltraTex2 oppure Ultra SUV2. Al fianco dello stand Smartcolor, anche il Made in Italy di Protek con la rinnovata Unico 3020 TT dotata di motori potenziati e nuovi dettagli che la rendono ancora più versatile e produttiva. Mostrata da Protek anche la ricca gamma di utensili per il taglio, cordonatura e fresatura anche 3D.

Di fronte a loro, lo spazio Mimaki con la rivelazione rtr wide format della serie JV300 in configurazione eco-sovente e sublimatica oltre alle nuove flatbed della serie JFX500. Lo stand Mimaki era davvero grande e ricco di tecnologie, inclusa la sublimazione ad alta velocità, il versatile Mimaki Latex oltre alla nota linea Suv... Sullo stand Fujifilm grande attenzione alle applicazioni rese possibili dalla nuova vasta gamma d'inchiostri Uv-curable termoformabile, oltre che dal nuovo sistema Fuze alla base della rtr Fujifilm Vybrant F1600 che combina la brillantezza del solvente con la resistenza dell'Uv. Sempre sullo spazio Fujifilm la rivelazione della fiera, ovvero, la nuova flatbed Acuity F con piano di stampa da 3x2 m e 155 m²/ora di produttività massima. Una tecnologia del tutto simile alla nuova flatbed Canon Océ Arizon 6170 XTS. Canon ha colto l'occasione per dare il giusto spazio alla velocissima Océ ColorWave 900 e interessanti opportunità con attrezzature per rifinire ogni applicazione attraverso workflow ideali.

A proposito di finishing, sullo stand Esko la nuova e performante serie Esko Kongsberg C, tra cui il nuovo C64 integralmente rinnovato. A questa si è affiancata per la prima volta una serie di plotter da taglio, cordone e fresa più compatta ovvero la serie Kongsberg V, rendendo la tecnologia Esko realmente accessibile a piccoli e medi centri stampa. Nel taglio XY, invece, la vera regina del finishing è Fotoba, con le sue nuove Fotoba XLD170HS High Seed Multi Tasks Automatic Roll Cutter e REW160M Multiple Tiles ReWinding Unit per la produzione in continuo di carta da parati. Soluzioni che hanno arricchito l'esposizione composta dalla serie XLF200 per la rifinitura di pannelli soft rigid, e il superwide format dell'esclusiva XL320 con Zipper.

Sempre carico di novità lo stand Durst, dove l'alta produttività industriale incontra la qualità dell'output con la nuova Rho 312r per la stampa superwide format, affiancata dalle nuove flatbed Rho 250 HS e dalla ammiraglia Rho 1312. Sempre in fiera l'annuncio della nuova Rhotex HS che promette di portare la stampa digitale tessile sublimatica verso nuovi standard di produttività. In campo tessile digitale, interessanti le novità sullo stand Epson con la rtr Surecolor SC-F7100 e la desktop per dtg Surecolor SC-F2000.

Roland ha letteralmente gettato l'ancora al centro del proprio stand simboleggiando il proprio legame con l'industria della comunicazione visiva: in fiera erano infatti esposte la gamma Vs-i al debutto, specularmente alla vantaggiosa serie Uv-Led e flatbed ibrida in diverse configurazioni desktop e con piano fisso di grandi dimensioni. Roland ha posto anche l'attenzione sulla velocità della serie Pro4, con la presentazione di una versione più compatta che verrà svelata nella versione definitiva prossimamente...

Efi ha evidenziato a partire dalla press conference la propria grande crescita registrata in ambito digitale negli ultimi 3 anni specialmente grazie all’inkjet e al segmento software. In fiera, dopo l’anteprima ad ISA in USA è arrivata la tanto attesa Efi H1625 Led, 4 colori con bianco standard, single pass e multilayer con un prezzo estremamente aggressivo. In fiera Efi ha presentato la sua nuova UltraDrop Technology fulcro delle attuali e future tecnologie industriali inkjet Uv-Led della serie Efi Vutek GS ibride (rtr e flatbed): goccia nativa da 7 pl, alta risoluzione con 4 livelli di grigio (greyscale). Sempre in fiera, EFI ha mostrato i dati registrati dalla Fogra Energy Efficiency Project nella comparativa tra le attuali lampade Efi Uv-Led e le precedenti generazioni a vapori di mercurio con il risultato di una riduzione dei consumi energetici dell’82% e minori temperature operative. Risultati tangibili sulla nuova Efi Vutek Gslx Pro Hybrid da 2 metri e sulla EFI VUTEk GS3250LXr Pro da 3,2 metri. Impossibile non notarla all’ingresso del padiglione B1 la nuova versione di Efi Vutek HS100 Pro con sistema di alimentazione e scarico automatico dei pannelli ad alta velocità e capacità.

Sottolineiamo anche la forza propulsiva del costruttore svizzero Swissqprint che in fiera ha presentato 3 novità di sicuro interesse per il pubblico: nuova flatbed ibrida Nyala 2 con piano di stampa da 3,2x2 m e 206 m²/ora di produttività massima, un nuovo effetto di stampa disponibile per le unità con vernice trasparente denominato "3D Moiré" oltre ad un nuovo inchiostro termoformabile e per la stampa diretta su metalli e vetro.

In attesa di fornirvi un report più dettagliato, vi offriamo una photogallery realizzata in fiera durante l'evento!

Lascia il tuo commento

Seguici su Facebook, metti
mi piace alla nostra pagina

SFOGLIA ONLINE IL NUOVO
NUMERO DI ITALIA PUBLISHERS

Non rimanere indietro, ricevi in anteprima le ultime notizie
sul mondo del digital printing

RICERCA RAPIDA

inserisci qui la parola chiave
< Torna agli ARTICOLI ∧ Top