L’inkjet a foglio 50x70 di Fujifilm JetPress 720 a ritmo di Samba

a cura della Redazione    //    10/05/2012

La rivoluzione nell’industria della stampa a foglio in formato 50x70 è realtà e porta la firma di Fujifilm. Il player nipponico con l’introduzione a drupa della versione definitiva della macchina da stampa inkjet digitale Fujifilm JetPress 720, offre agli stampatori una eccezionale qualità di stampa, un registro eccellente e tutta la versatilità del digitale...

Fujifilm JetPress 720 è presente a drupa in questi giorni (fino al 16 maggio) e attraverso questo articolo intendiamo offrirvi una panoramica dei punti di forza della macchina e un riassunto complessivo delle caratteristiche che rendono unica questa tecnologia nel panorama mondiale della stampa a foglio in formato 50x70.

La nuova macchina da stampa digitale di Fujifilm offre la migliore qualità di imaging disponibile sul mercato per la stampa inkjet a foglio in formato B2 (cioè 50x70). Parliamo di una risoluzione di 1200x1200 dpi reali, con goccia di stampa variabile, garantiti dalle teste di stampa inkjet Fujifilm Dimatix Samba. Ogni singolo castello di stampa, disponibile sulle macchine offset tradizionali è stato sostituito da una barra di teste Samba allineate e dotate di sistema di pulizia degli ugelli automatico. Qualità di stampa superlativa che garantisce la perfetta riproduzione di testi in corpo 2 punti sia su fondo bianco che su fondo colorato.

Fujifilm JetPress 720 utilizza tre tipologie differenti di consumabili per la produzione: l’inchiostro, un primer e un liquido di pulizia degli ugelli; questi tre prodotti sono base acqua, non contengono VOC e sostanze inquinanti per l’ambiente o per l’operatore. Lo speciale primer di stampa consente l’impiego di carta opaca, lucida, patinata per spaziare dalla stampa di fotoalbum, ad una rivista, fino a calendari e brochure commerciali. I nuovi inchiostri base acqua Vividia sono disponibili in taniche riciclabili e sono a rapida essiccazione, oltre che ideali per applicazioni certificate secondo la normativa DIN EN71-3 per la produzione di pubblicazioni ed editoria per l’infanzia. Parliamo di stampati de-inchiostrabili sencondo le normative vigenti e quindi in grado di ridurre al minimo l’impatto ambientale. Un tema quest’ultimo che non potrà più essere sottovalutato a lungo, neppure dall’industria grafica e, consapevole di questo, Fujifilm dimostra di essere ad oggi un passo avanti a tutti in questa direzione.

La nuova Fujifilm JetPress 720 è pensata per stampare su carte offset convenzionali, e Fujifilm produce ininterrottamente durante l'evento utilizzando carte Arjowiggings Graphic, Sappi, Papyrus, UPM e UPM Raflatac. Nei prossimi giorni vi offriremo anche una panoramica delle tre dimostrazioni di stampa di JetPress 720 realizzate a drupa presso lo stand Fujifilm. Quindi, continuate a seguirci!

Per maggiori informazioni: Fujifilm

Lascia il tuo commento

Seguici su Facebook, metti
mi piace alla nostra pagina

SFOGLIA ONLINE IL NUOVO
NUMERO DI ITALIA PUBLISHERS

Non rimanere indietro, ricevi in anteprima le ultime notizie
sul mondo del digital printing

RICERCA RAPIDA

inserisci qui la parola chiave
< Torna agli ARTICOLI ∧ Top