IP Survey - Oki: Il futuro della stampa è brillante

a cura della Redazione    //    15/01/2014

INTERVISTA ESCLUSIVA A ROMANO ZANON, RESPONSABILE MARKETING DI OKI SYSTEMS ITALIA.

Anche il 2013 è stato un anno di selezione e difficoltà per gli operatori del mercato grafico e della comunicazione visiva. Per la vostra azienda è stato un anno segnato da un trend positivo, oppure di consolidamento, in vista del 2014? Il vostro network di rivenditori e partner qualificati ha avuto un ruolo fondamentale nel corso del 2013 ai fini del raggiungimento degli obiettivi commerciali? Prevedete una ottimizzazione del vostro network o un suo potenziamento nel 2014?

"Il 2013 per OKI è stato sicuramente un anno di consolidamento, trainato dalle Prime stampanti Digital/ LED a Toner Bianco lanciate al Viscom 2012 ma soprattutto un anno di attesa per il lancio sul mercato dei nuovi modelli ed in particolare della ES9541, la prima stampante LED a cinque colori. Presentata al Viscom 2012 e durante il Roadshow italiano -The Brilliant Tour-, ES9541 sta riscuotendo un notevole interesse con le prime consegne che inizieranno a Dicembre".

"Il canale è da sempre per OKI leva strategica con il quale e grazie al quale raggiungere obiettivi e condividere successi. Per il 2014 più che un’ ottimizzazione prevediamo una specializzazione del nostro network di rivenditori in vista delle tante novità sulle quali stiamo lavorando, che spaziano dall’offerta dei servizi di stampa gestiti all’introduzione di nuove tecnologie
".

Quali sono i valori fondamentali che contraddistingueranno e differenzieranno la presenza del vostro marchio, dei prodotti e servizi al cliente nel corso del 2014? Inoltre, il 2014 vedrà la vostra azienda impegnata nell'offerta di nuovi prodotti e verso l'esplorazione e apertura a nuovi mercati paralleli o emergenti della produzione digitale e industriale?
Sono due i valore chiave che contraddistingueranno il 2014 di OKI: innovazione e diversificazione. Concentreremo gli sforzi e gli investimenti sugli ultimi modelli lanciati e su nuove offerte a valore aggiunto con l’obiettivo di diversificare il business aggredendo nuovi mercati verticali ed emergenti, come la personalizzazione, il packaging  e labels. Senza tuttavia trascurare l’Office che è da sempre il nostro core market con l’introduzione di nuovi servizi e soluzioni".

È stato l'anno di Grafitalia “orfana” della offset, ma del “boom” di Labelexpo Europe e Fespa, mentre la serie Viscom ha subito un netto ridimensionamento in Italia e all'estero: quali saranno le principali fiere nazionali e internazionali a cui non mancherete nel 2014? Perché?
Stiamo valutando nuovamente la nostra presenza al Viscom in vista anche delle novità che andremo ad introdurre dedicate al mercato delle Arti Grafiche e della Stampa Professionale. Ma è un appuntamento che confermeremo solo nei prossimi mesi".

In che modo e con quale motto infonderete carica e fiducia ai clienti e al vostro mercato nel 2014?
Con il massimo supporto al canale al quale saranno dedicati promozioni e programmi di canale specifici, con servizi e soluzioni che assicureranno ai nostri clienti una stampa più accessibile, sia in termini di rapporto prezzo/prestazioni che di prodotti che supportano la mobilità e con il motto: The Future of Printing is… Brilliant!".

< CLICCA QUI PER TORNARE ALLA PAGINA DELLE INTERVISTE

Lascia il tuo commento

Seguici su Facebook, metti
mi piace alla nostra pagina

SFOGLIA ONLINE IL NUOVO
NUMERO DI ITALIA PUBLISHERS

Non rimanere indietro, ricevi in anteprima le ultime notizie
sul mondo del digital printing

RICERCA RAPIDA

inserisci qui la parola chiave
< Torna agli ARTICOLI ∧ Top